Ford ha sviluppato un nuovo filtro dell’aria per aiutare chi soffre di allergie e per ridurre la potenziale trasmissione di virus

  • I clienti Ford possono dotare i veicoli di un filtro dell’aria potenziato, in grado di intrappolare le minuscole particelle di polvere, polline e inquinamento, per garantire viaggi più confortevoli anche a chi soffre di allergie
  • Grazie a questo sistema, che utilizza il comune acido citrico, facilmente reperibile nei limoni, i conducenti e i passeggeri sono protetti da particelle che possono avere dimensioni incredibilmente ridotte, fino a meno di un millesimo dello spessore di un capello umano
  • Disponibile su tutta la gamma Ford, il filtro può proteggere anche da virus come l’influenza suina e il coronavirus
ford filtro

l filtro Ford micronAir proTect, sviluppato dagli esperti in materia di Freudenberg, è altamente efficace nel catturare una vasta gamma di germi nocivi, allergeni e persino virus, che possono causare significativi problemi di salute.

L’avanzato sistema utilizza il carbonio abbinato a uno speciale strato attivo ricavato da una ricetta segreta che comprende l’acido citrico, presente nei limoni. Questo sistema fornisce protezione contro batteri, lieviti e funghi indesiderati, offrendo anche proprietà antivirali.

Per molti conducenti e i loro passeggeri, le allergie al polline e alla polvere possono causare un grande disagio, nonché gravi problemi di salute”, ha affermato Nigel Brackenbury, Vice President, Ford Customer Service Division, Ford of Europe. “Questo filtro è una misura economica ma efficace che potrebbe proteggere la salute e offrire un maggiore comfort a chiunque viaggi a bordo di un veicolo Ford”.

Come funziona

Il Ford micronAir proTect è in grado di intrappolare particelle molto piccole fino a 0,05 micron - meno di un millesimo dello spessore di un capello umano. Se montato sul sistema di ventilazione del veicolo, può diluire la concentrazione di particelle nocive che entrano nella cabina e rimuovere le goccioline contenenti virus il più rapidamente possibile, riducendo la possibilità di ulteriori contaminazioni e infezioni.

Il filtro presenta un elemento a carbone attivo progettato per offrire una protezione aggiuntiva contro l’inquinamento dannoso, come particelle e gas acidi, e una barriera in microfibra multistrato che trattiene le particelle più piccole, polvere e polline.

Inoltre, il filtro agisce attivamente nei confronti di alcuni agenti che si trovano nell’abitacolo, dimostrando un’efficacia del 99,9% nell’inattivare i virus che vengono a contatto con lo speciale strato attivo. (*) Questi includono l’influenza suina (H1N1) e il virus HCov-229E. Le condizioni attuali rendono troppo pericoloso testare il filtro contro il SARS-CoV-2, il coronavirus che causa la malattia legata al COVID-19, ma Freudenberg ne stima, anche in questo caso, un’efficacia del 99,9%.

I coronavirus si diffondono nelle goccioline prodotte quando le persone colpite starnutiscono, tossiscono o respirano e possono rimanere contagiose sulle superfici per ore o addirittura giorni. Vento, sbalzi di temperatura e umidità possono mettere nuovamente in circolo queste particelle, che, a quel punto, possono essere captate dal filtro.

I concessionari Ford possono fornire e montare il filtro su Focus, Kuga, Mondeo, S MAX e Galaxy, e, ora, anche su Fiesta, Puma ed EcoSport, mentre per Transit Courier e Tourneo Courier sarà disponibile entro la fine dell’estate.

I clienti Ford che desiderano installare il filtro Ford micronAir proTect possono farlo con i protocolli di manutenzione No Touch, durante i quali il veicolo viene sanificato e protetto con coperture aggiuntive dei punti di contatto, prima di essere restituito al cliente.

(*) Il filtro Ford micronAir® proTect dispone di una protezione superficiale antivirale sviluppata mediante l’utilizzo di uno strato filtrante funzionale a base di estratto di frutta (ingrediente attivo acido citrico CAS-Nr. 77-92-9 e / o 5949-29-1) per l’uso nel trattamento dell’aria/sistemi di condizionamento. Protezione della superficie batteriostatica e fungistatica sicura contro una moltitudine di batteri, lieviti e funghi gram-positivi e gram-negativi, nonché comprovate proprietà antivirali (Influenzavirus H1N1 e Coronavirus HCoV 229E) secondo ISO 18184.

Ford Motor Company è leader mondiale dell’industria automobilistica e provider di servizi di mobilità, con sede a Dearborn (Michigan). Con circa 188.000 dipendenti in tutto il mondo, la società è presente, fra gli altri, con i marchi automobilistici Ford e Lincoln. L’Ovale Blu sta percorrendo attivamente la strada per diventare leader mondiale anche nell’ambito dell’elettrificazione, guida autonoma e mobilità. La società offre servizi finanziari tramite Ford Motor Credit Company. Per ulteriori informazioni su Ford Motor Company e i suoi prodotti, visitare il sito www.ford.com.

Ford Europa si occupa della produzione e della vendita di veicoli a marchio Ford, nonché della fornitura di servizi di manutenzione sui propri prodotti in 50 diversi mercati, potendo contare su circa 45.000 dipendenti, 59.000 includendo le joint-venture. Oltre a Ford Motor Credit Company, le attività di Ford Europa comprendono la Divisione assistenza clienti Ford e 19 stabilimenti di produzione, di cui 12 di proprietà o di joint-venture consolidate e 7 di joint-venture non consolidate. Le prime auto Ford arrivarono in Europa nel 1903, nell’anno stesso della fondazione di Ford Motor Company, mentre la produzione europea ebbe inizio nel 1911. Per ulteriori informazioni su Ford e i suoi prodotti, visitare il sito www.ford.it

fonte: https://media.ford.com